<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=868521229982494&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

Esempi di team building outdoor ed esperienze per lo spirito aziendale

Pubblicato da Salvatore Errante il 30-nov-2017 12.30.00

🕓 Tempo di lettura: 5 minuti

Quando nelle organizzazioni aziendali si desidera incrementare il senso di appartenenza dei propri collaboratori o migliorarne la collaborazione, capita che ci si rivolga a società che propongono corsi di team building, riponendo in questi eventi grandissime aspettative.

Eppure, se si cercano opinioni online sull’argomento le esperienze dei partecipanti, pur positive, adrenaliniche e divertenti, non sempre portano risultati concreti alla realtà lavorativa quotidiana.

In questo articolo osserveremo alcuni esempi di team building outdoor ed esperienze per lo spirito aziendale.

Read More

Argomenti: team building, outdoor training, formazione esperienziale

I corsi di team building sono necessari? Come favorire la coesione

Pubblicato da Domenico Malara il 23-nov-2017 12.30.00

🕓 Tempo di lettura: 4 minuti


Proprio come un consulente finanziario consiglia di continuare a investire i dividendi, per ampliare il portfolio azionario e massimizzare il guadagno, nel contesto lavorativo è fondamentale non solo investire il proprio tempo in nuove relazioni, ma anche alimentare quelle esistenti.

È il capitale umano la risorsa più preziosa delle aziende e proprio come il capitale azionario ha bisogno di attenzioni continue per mantenere la sua efficacia man mano che passa il tempo.

Quando si organizzano i corsi di team building, l’obiettivo è solitamente quello di favorire la coesione all’interno di un gruppo di lavoro, tuttavia esistono piccoli accorgimenti quotidiani che possono migliorare le relazioni tra colleghi e tra dipartimenti.

Ne parliamo in questo articolo.

Read More

Argomenti: team building, benessere organizzativo, clima aziendale

Team building in vista? Cosa fare per ottenere risultati concreti

Pubblicato da Salvatore Errante il 16-nov-2017 12.30.00

🕓 Tempo di lettura: 9 minuti

Quando nelle organizzazioni aziendali si desidera incrementare il senso di appartenenza dei propri collaboratori o migliorarne la collaborazione, capita che ci si rivolga a società che propongono corsi di team building, riponendo in questi eventi grandissime aspettative. Eppure, se si cercano opinioni online sull'argomento le esperienze dei partecipanti, pur positive, adrenaliniche e divertenti, non sempre portano risultati concreti alla realtà lavorativa quotidiana.

In questo articolo proveremo a capire come realizzare un evento d’impatto, ma efficace nel tempo, analizzando:

  • i passaggi fondamentali
  • alcuni esempi di attività
  • l’importanza dell’esperienza nella formazione

 

Read More

Argomenti: formazione aziendale, coaching aziendale, team building, formazione esperienziale

Il vero valore della formazione esperienziale nel team building

Pubblicato da Domenico Malara il 3-ott-2017 12.30.00

🕓 Tempo di lettura: 4 minuti

Il team building aziendale viene frequentemente utilizzato dalle aziende per comunicare una nuova strategia, rafforzare lo spirito di gruppo o migliorare i rapporti tra colleghi. Nonostante l’intenzione sia di coinvolgere attivamente le persone e i gruppi di lavoro, non sempre i partecipanti accolgono l’invito con entusiasmo; il pregiudizio diffuso è che si tratterà di eventi, probabilmente outdoor e avventurosi, fini a se stessi, senza grandi benefici per l’attività quotidiana.

Oggi vedremo perché e come, in un certo tipo di formazione esperienziale, l’apprendimento possa avvenire naturalmente e in modo efficace indipendentemente dal contesto in cui si svolge. Parleremo di:

  • formazione esperienziale e multisensoriale
  • cosa significa apprendimento multisensoriale
  • perché è così importante 
Read More

Argomenti: formazione aziendale, team building, formazione esperienziale

Come scegliere una società di formazione aziendale

Pubblicato da Domenico Malara il 12-set-2017 12.38.24

🕓 Tempo di lettura: 4 minuti

Quando si decide di affidare la formazione dei dipendenti a un fornitore esterno, occorre prestare particolare attenzione. Si tratta di un intervento sulle risorse dell’azienda e, quando riguarda le soft skill, non conta solo la preparazione del trainer in merito ai contenuti, conta anche, e soprattutto, il metodo.

In fondo, anche quando si sceglie la scuola per i propri figli, ci si concentra non tanto sui concetti che verranno insegnati, dando per scontato che un insegnante conosca la propria materia, quanto sull’approccio e sul metodo educativo.

Allo stesso modo, tendiamo a preferire un medico con un approccio empatico a un altro parimente preparato nella sua specializzazione ma più freddo e distaccato.

L’articolo di oggi affronterà i criteri con cui scegliere una società di formazione aziendale, analizzando questi aspetti:

  • Obiettivi del progetto formativo
  • Metodo del formatore
  • Verifica dei risultati
Read More

Argomenti: formazione aziendale, training aziendale, team building

Quando l'outdoor training dà risultati duraturi?

Pubblicato da Salvatore Errante il 7-set-2017 12.30.00

🕓 Tempo di lettura: 4 minuti

 

Cosa faresti se ti trovassi in montagna con temperature sotto lo zero e con una tempesta di neve in arrivo?

Più che lo scenario di una tipica giornata di formazione aziendale, sembrerebbe l’ambientazione di un film d’azione o, al massimo, l’avventura di un appassionato di arrampicata, sci, snowboard e così via…

Eppure, forse proprio per stupire sia l’azienda cliente che i partecipanti stessi, spesso l’outdoor training corrisponde a proposte di attività estreme che sfidano i limiti, a volte anche fisici, di chi ne prende parte.

Ma perché non si ottengono gli effetti desiderati? Quali sono gli obiettivi che si desidera raggiungere?

Ne parliamo in questo articolo, approfondendo in particolare

  • Differenze tra training outdoor e formazione esperienziale
  • Come imparano gli adulti
  • In cosa consiste la formazione esperienziale
  • Come possiamo scegliere il formatore adatto
Read More

Argomenti: formazione aziendale, team building, outdoor training

Cosa fare e non fare prima di un team building aziendale

Pubblicato da Salvatore Errante il 5-set-2017 12.30.00

🕓 Tempo di lettura: 6 minuti


Probabilmente l’elemento che determina il successo di un team building aziendale è la sua preparazione. Tuttavia non si tratta solo di pianificare con cura l’evento, ma di condividere obiettivi, progetto e risultati con i partecipanti.

Gli esercizi e le attività previste dal programma di team building solitamente sono mirati al miglioramento delle performance professionali, alla promozione della collaborazione tra i membri di un’organizzazione, di un reparto o tra diversi reparti, al rafforzamento della soddisfazione nei confronti del proprio ruolo lavorativo o alla condivisione della mission e/o visione aziendale.

Gli obiettivi non sempre vengono centrati, soprattutto se le attività non sono ben progettate e gestite. In questo articolo proveremo allora a darvi alcuni consigli per un piano efficace e vi forniremo un elenco di cose da fare e non fare prima del team building, se state pensando di organizzarne uno.

Read More

Argomenti: formazione aziendale, efficacia professionale, team building

Un team building può rivelarsi davvero utile per l'azienda?

Pubblicato da Domenico Malara il 10-ago-2017 12.30.00

🕓 Tempo di lettura: 4 minuti


 

A seconda dei ruoli, le attività di team building possono avere obiettivi diversi. Se il management è più concentrato sul miglioramento della produttività o sulla condivisione degli obiettivi organizzativi, l’HR punta più al rafforzamento della visione e della cultura aziendale, mentre la direzione commerciale è focalizzata sull’incremento delle performance dei venditori.

Nell’articolo che segue parleremo di:

  • Opinioni sulle attività in team
  • Outdoor training e formazione esperienziale
  • 5 consigli per un progetto efficace
Read More

Argomenti: formazione aziendale, training aziendale, team building