InsideOut Training Blog

Tutti i vantaggi del benessere in azienda

Pubblicato da: Domenico Malara il 21.02.2019
🕓 Tempo di lettura: 3 minuti

Tra gli argomenti protagonisti del Festival del Lavoro 2018 tenutosi a giugno a Milano, alcuni hanno messo in luce la crescente attenzione nei confronti del benessere in azienda, sia da parte degli esperti in ambito HR che da parte delle imprese stesse.

Qual è il motivo? Welfare, work-life balance e tutte le iniziative volte a migliorare clima e sostenibilità del lavoro presentano numerosi vantaggi per le organizzazioni, arrivando ad avere un impatto decisivo anche sull'incremento della produttività. Scopri come, nelle prossime righe.

Per saperne di più

Argomenti: felicità in azienda, benessere organizzativo, clima aziendale

Gli strumenti di change management utili a guidare il cambiamento

Pubblicato da: Domenico Malara il 24.01.2019
🕓 Tempo di lettura: 7 minuti

Il cambiamento in azienda può generare delle resistenze, soprattutto quando non se ne comprendono le ragioni, i motivi e gli obiettivi.

Per essere sicuri che attivino nuovi comportamenti e modi di pensare, le persone devono essere coinvolte nel progetto.

Nell'articolo che segue, ti presentiamo gli strumenti di change management essenziali al successo.

Per saperne di più

Argomenti: change management, paura del cambiamento, benessere organizzativo

Lo stress da lavoro correlato: i costi e i rischi per l’azienda

Pubblicato da: Salvatore Errante il 18.10.2018
🕓 Tempo di lettura: 3 minuti

Nonostante il pensiero piuttosto diffuso che la pressione motivi i collaboratori a dare il massimo, lavorare meglio e raggiungere risultati più velocemente, le aziende che sottovalutano i costi nascosti dello stress da lavoro correlato rischiano di compromettere notevolmente le loro performance.

Nell'articolo che segue, vedremo quali sono i costi e i rischi, provando a individuare delle soluzioni per ridurlo.

Per saperne di più

Argomenti: felicità in azienda, benessere organizzativo, prevenire lo stress, clima aziendale

L’impatto della cultura aziendale su recruiting e retention

Pubblicato da: Domenico Malara il 13.09.2018
🕓 Tempo di lettura: 4 minuti

In molte aziende non esistono procedure per il recruiting e l’assunzione di nuovi dipendenti; per questa ragione, accade che si commettano degli errori di valutazione nella selezione dei nuovi talenti. Anche se il curriculum è eccellente e i colloqui sono stati valutati positivamente infatti, molte posizioni chiave vengono assegnate alle persone sbagliate. Capita che, dopo tanta fatica per il processo di selezione, i candidati rifiutino l’offerta all'ultimo, ma anche che rimangano per pochi mesi e poi rassegnino le dimissioni. Il motivo? Non viene preso in considerazione un elemento centrale: la condivisione dei valori e dalla cultura aziendale.

Scopri di più sul ruolo della cultura nei prossimi paragrafi.

Per saperne di più

Argomenti: felicità in azienda, benessere organizzativo, clima aziendale, cultura aziendale

La resilienza è la chiave per il benessere organizzativo?

Pubblicato da: Domenico Malara il 21.06.2018
🕓 Tempo di lettura: 4 minuti

Da tempo, molti manager conoscono e apprezzano i benefici della resilienza come caratteristica personale. Tuttavia, si tratta di una competenza indispensabile anche ai loro collaboratori, alle persone che costituiscono i team di lavoro, perché contribuisce a rafforzare il benessere organizzativo.

Ne parliamo nelle prossime righe con un approfondimento sul significato e i benefici derivanti da:

  • resilienza
  • benessere aziendale
Per saperne di più

Argomenti: paura del cambiamento, felicità in azienda, benessere organizzativo, prevenire lo stress

La cultura aziendale positiva aiuta la produttività: ecco le prove

Pubblicato da: Domenico Malara il 14.06.2018
🕓 Tempo di lettura: 4 minuti

La convinzione che le persone in azienda, per ottenere risultati, debbano essere sottoposte a una continua pressione e vivere con stress ogni attività appartiene al passato.

Nelle righe seguenti, vedremo quali sono i rischi di una cultura aziendale basata sulla spinta continua alle performance, con alcuni suggerimenti di Psicologia Positiva per migliorare davvero la produttività dell’organizzazione.

 

Per saperne di più

Argomenti: felicità in azienda, benessere organizzativo, prevenire lo stress, cultura aziendale

Perché il corso sulla felicità è il più frequentato di sempre a Yale

Pubblicato da: Domenico Malara il 07.06.2018
🕓 Tempo di lettura: 4 minuti

Il corso “Psychology and the Good Life” tenuto dalla Professoressa di Psicologia Laurie Santos all’Università di Yale, uno degli atenei più prestigiosi a livello non solo statunitense, ma mondiale, è la dimostrazione che la felicità si può insegnare, ma soprattutto che esiste un vastissimo interesse nei confronti dell’apprendimento.

Il corso sulla felicità nel 2018 ha registrato un numero di iscritti da record, praticamente un quarto degli studenti dell’ateneo appartenente all'esclusiva Ivy League.

 

Per saperne di più

Argomenti: felicità in azienda, benessere organizzativo, prevenire lo stress, motivazione del personale

Il ruolo della cultura organizzativa nella retention dei talenti

Pubblicato da: Domenico Malara il 24.05.2018
🕓 Tempo di lettura: 3 minuti

Il turnover dell’organico in azienda ha un costo notevole. Individuare, attrarre e trattenere talenti che condividono i valori e la cultura organizzativa certamente porta benefici tangibili nella creazione di un clima positivo nel quale è più semplice raggiungere gli obiettivi. Si tratta, tuttavia, di un processo lento e che richiede impegno da parte dei dipartimenti HR e dei responsabili dei team.

Soprattutto quando la società deve affrontare un cambiamento organizzativo, le persone e la loro condivisione della cultura ricoprono un ruolo essenziale nel successo delle nuove strategie. 

La cultura organizzativa è forse l’aspetto più importante nella retention dei talenti. Ma procediamo per gradi, prima di spiegare come diffonderla, proviamo a comprendere cosa sia.

 

Per saperne di più

Argomenti: benessere organizzativo, clima aziendale, cultura aziendale, retention dei talenti

Industria 4.0: l'importanza delle persone nell'era dei robot

Pubblicato da: Domenico Malara il 10.05.2018
🕓 Tempo di lettura: 3 minuti

La cosiddetta Quarta Rivoluzione Industriale è una realtà ed è ormai una tendenza incontrovertibile. Miliardi di persone sono in un modo o nell'altro connesse a dispositivi digitali, i dati hanno più importanza che mai e la loro disponibilità, analisi e sfruttamento sono spesso la chiave del successo delle imprese. Intelligenza artificiale, robotica, automazione, machine learning e tecnologie mobile non sono solo delle idee futuristiche, ma rappresentano per molte aziende un supporto all'attività quotidiana.

Il valore delle persone, tuttavia, non diminuisce, anzi. Probabilmente assumerà nuove forme, ma la centralità delle risorse umane resta un punto fermo all'interno di un contesto così mutevole. Ne parliamo nelle prossime righe, con un’analisi di:

  • mentalità per cogliere le opportunità dell’Industria 4.0
  • Il rapporto tra persone e tecnologie 
Per saperne di più

Argomenti: change management, paura del cambiamento, benessere organizzativo

Come promuovere il benessere organizzativo attraverso l'empowerment

Pubblicato da: Salvatore Errante il 10.04.2018
🕓 Tempo di lettura: 3 minuti

Il benessere organizzativo è oggetto di attenzione da molti anni ormai, per la sua stretta connessione alla cultura aziendale e il forte impatto sui livelli di motivazione dei collaboratori. Il senso di appartenenza e la condivisione dei valori, infatti, danno un significato al contributo delle persone che va ben oltre il riconoscimento per il raggiungimento degli obiettivi di business.

In questo articolo, proveremo ad analizzare alcuni comportamenti finalizzati all'empowerment individuale e organizzativo per promuovere il benessere in azienda.

Per saperne di più

Argomenti: felicità in azienda, benessere organizzativo, clima aziendale, empowerment organizzativo