InsideOut Training Blog

Domenico Malara

Domenico Malara
Laureato in Scienze dell'Educazione e con un Master in PNL, Domenico Malara ha una consolidata esperienza nel settore del management e dell'executive coaching. Da molti anni di occupa di consulenza e formazione manageriale, contribuendo alla realizzazione di importanti progetti di cambiamento per le più importanti aziende italiane e internazionali. Socio fondatore e partner di InsideOut, si occupa dello sviluppo di progetti formativi focalizzati sull'efficacia personale, relazionale e manageriale.
Mi puoi trovare su:

Post recenti

I 10 "sintomi" dell'intelligenza emotiva nei manager

Pubblicato da: Domenico Malara on 11-ott-2018 12.30.00
🕓 Tempo di lettura: 4 minuti

Da quando lo psicologo e collaboratore scientifico del "New York Times" Daniel Goleman ha pubblicato il suo libro Emotional Intelligence nel 1995, il concetto di intelligenza emotiva ha iniziato a diffondersi anche in ambiti diversi.

L’abilità di comprendere e gestire le emozioni è alla base del successo dei manager, perché incide sulla loro capacità di guidare i team di lavoro. Abbiamo individuato i comportamenti efficaci dei leader che dimostrano di possedere questa qualità: eccoli nell'articolo che segue. 

Leggi l'articolo

Argomenti: intelligenza emotiva, management, leadership

Formazione aziendale interna VS training esterno: il confronto

Pubblicato da: Domenico Malara on 27-set-2018 12.30.00
🕓 Tempo di lettura: 3 minuti

Sono molti i fattori da prendere in considerazione quando si decide di avviare un progetto formativo. Uno di questi è la scelta del partner.

Fare formazione aziendale internamente significa prevedere delle ore di affiancamento nelle quali un dipendente con maggiore esperienza spiega a un altro, più junior, come svolgere un’attività o come gestire un team.

Affidarsi a un partner esterno presuppone la selezione di un fornitore che sia affidabile e garantisca il raggiungimento degli obiettivi.

Nell'articolo che segue confrontiamo le due opzioni e cercheremo di offrire consigli utili per ottenere risultati che durino nel tempo. 

 

Leggi l'articolo

Argomenti: formazione aziendale, training aziendale, formazione comportamentale

L’impatto della cultura aziendale su recruiting e retention

Pubblicato da: Domenico Malara on 13-set-2018 12.30.00
🕓 Tempo di lettura: 4 minuti

In molte aziende non esistono procedure per il recruiting e l’assunzione di nuovi dipendenti; per questa ragione, accade che si commettano degli errori di valutazione nella selezione dei nuovi talenti. Anche se il curriculum è eccellente e i colloqui sono stati valutati positivamente infatti, molte posizioni chiave vengono assegnate alle persone sbagliate. Capita che, dopo tanta fatica per il processo di selezione, i candidati rifiutino l’offerta all'ultimo, ma anche che rimangano per pochi mesi e poi rassegnino le dimissioni. Il motivo? Non viene preso in considerazione un elemento centrale: la condivisione dei valori e dalla cultura aziendale.

Scopri di più sul ruolo della cultura nei prossimi paragrafi.

Leggi l'articolo

Argomenti: cultura aziendale, clima aziendale, felicità in azienda, benessere organizzativo

Il manager come business coach: 4 passaggi per il successo

Pubblicato da: Domenico Malara on 10-lug-2018 12.30.00
🕓 Tempo di lettura: 4 minuti


L’attività di coaching rientra a tutti gli effetti nelle competenze che dovrebbe avere un manager o, in generale, una persona che in azienda ha la responsabilità di gestire un gruppo di lavoro.

Le sessioni efficaci con il business coach presentano sempre una serie di passaggi chiave. Ne abbiamo individuati 4 e li trovate nelle prossime righe, riformulati nel modello GROW.

  • Goal
  • Reality
  • Option
  • Will
Leggi l'articolo

Argomenti: coaching aziendale, management, raggiungere obiettivi, gestione risorse

Perché investire nella formazione dei dipendenti?

Pubblicato da: Domenico Malara on 3-lug-2018 12.30.00
🕓 Tempo di lettura: 3 minuti

La formazione dei dipendenti dovrebbe essere considerata un progetto strutturato e a lungo termine, esattamente come un investimento.

Molto spesso capita invece che nelle imprese sia valutata alla stessa stregua di altri costi del personale e, in situazioni di crisi economica o di trasformazioni di mercato, il budget venga ridotto e eliminato per fare fronte ad altre emergenze.

In questo articolo vedremo invece perché i piani formativi andrebbero mantenuti, se non addirittura incrementati, proprio a garanzia di continuità del know-how e della competitività delle aziende.

 

Leggi l'articolo

Argomenti: formazione aziendale, training aziendale, efficacia professionale

La resilienza è la chiave per il benessere organizzativo?

Pubblicato da: Domenico Malara on 21-giu-2018 12.30.00
🕓 Tempo di lettura: 4 minuti


Da tempo, molti manager conoscono e apprezzano i benefici della resilienza come caratteristica personale. Tuttavia, si tratta di una competenza indispensabile anche ai loro collaboratori, alle persone che costituiscono i team di lavoro, perché contribuisce a rafforzare il benessere organizzativo.

Ne parliamo nelle prossime righe con un approfondimento sul significato e i benefici derivanti da:

  • resilienza
  • benessere aziendale
Leggi l'articolo

Argomenti: benessere organizzativo, felicità in azienda, prevenire lo stress, paura del cambiamento

La cultura aziendale positiva aiuta la produttività: ecco le prove

Pubblicato da: Domenico Malara on 14-giu-2018 12.30.00
🕓 Tempo di lettura: 5 minuti

La convinzione che le persone in azienda, per ottenere risultati, debbano essere sottoposte a una continua pressione e vivere con stress ogni attività appartiene al passato.

Nelle righe seguenti, vedremo quali sono i rischi di una cultura aziendale basata sulla spinta continua alle performance, con alcuni suggerimenti di Psicologia Positiva per migliorare davvero la produttività dell’organizzazione.

 

Leggi l'articolo

Argomenti: benessere organizzativo, felicità in azienda, cultura aziendale, prevenire lo stress

Il tuo team di lavoro ha bisogno di un coach motivazionale?

Pubblicato da: Domenico Malara on 12-giu-2018 12.30.00
🕓 Tempo di lettura: 5 minuti

L’attività di coaching è composta da una serie di incontri e colloqui nel corso dei quali il coach aiuta il coachee a incrementare le proprie performance, per raggiungere la massima espressione del potenziale individuale, agendo come un facilitatore.

Nell'articolo che segue approfondiremo il tema, spiegando come un manager (o un responsabile di team) possa diventare coach motivazionale e stimolare i suoi collaboratori nella comprensione di ruoli e obiettivi, nell'apprendimento delle competenze indispensabili e nel miglioramento della soddisfazione rispetto al lavoro svolto.


Leggi l'articolo

Argomenti: coaching aziendale, training aziendale, formazione aziendale

Perché il corso sulla felicità è il più frequentato di sempre a Yale

Pubblicato da: Domenico Malara on 7-giu-2018 12.30.00
🕓 Tempo di lettura: 4 minuti

Il corso “Psychology and the Good Life” tenuto dalla Professoressa di Psicologia Laurie Santos all’Università di Yale, uno degli atenei più prestigiosi a livello non solo statunitense, ma mondiale, è la dimostrazione che la felicità si può insegnare, ma soprattutto che esiste un vastissimo interesse nei confronti dell’apprendimento.

Il corso sulla felicità nel 2018 ha registrato un numero di iscritti da record, praticamente un quarto degli studenti dell’ateneo appartenente all'esclusiva Ivy League.

 

Leggi l'articolo

Argomenti: benessere organizzativo, felicità in azienda, prevenire lo stress, motivazione del personale

Il ruolo della cultura organizzativa nella retention dei talenti

Pubblicato da: Domenico Malara on 24-mag-2018 12.30.00
🕓 Tempo di lettura: 3 minuti

Il turnover dell’organico in azienda ha un costo notevole. Individuare, attrarre e trattenere talenti che condividono i valori e la cultura organizzativa certamente porta benefici tangibili nella creazione di un clima positivo nel quale è più semplice raggiungere gli obiettivi. Si tratta, tuttavia, di un processo lento e che richiede impegno da parte dei dipartimenti HR e dei responsabili dei team.

Soprattutto quando la società deve affrontare un cambiamento organizzativo, le persone e la loro condivisione della cultura ricoprono un ruolo essenziale nel successo delle nuove strategie. 

La cultura organizzativa è forse l’aspetto più importante nella retention dei talenti. Ma procediamo per gradi, prima di spiegare come diffonderla, proviamo a comprendere cosa sia.

 

Leggi l'articolo

Argomenti: cultura aziendale, clima aziendale, benessere organizzativo, retention dei talenti