InsideOut Training Blog

Il ruolo della cultura organizzativa nella retention dei talenti

Pubblicato da: Domenico Malara il 24.05.2018
🕓 Tempo di lettura: 3 minuti

Il turnover dell’organico in azienda ha un costo notevole. Individuare, attrarre e trattenere talenti che condividono i valori e la cultura organizzativa certamente porta benefici tangibili nella creazione di un clima positivo nel quale è più semplice raggiungere gli obiettivi. Si tratta, tuttavia, di un processo lento e che richiede impegno da parte dei dipartimenti HR e dei responsabili dei team.

Soprattutto quando la società deve affrontare un cambiamento organizzativo, le persone e la loro condivisione della cultura ricoprono un ruolo essenziale nel successo delle nuove strategie. 

La cultura organizzativa è forse l’aspetto più importante nella retention dei talenti. Ma procediamo per gradi, prima di spiegare come diffonderla, proviamo a comprendere cosa sia.

 

Per saperne di più

Argomenti: benessere organizzativo, clima aziendale, cultura aziendale, retention dei talenti