InsideOut Training Blog

Salvatore Errante

Salvatore Errante
Laureato in Scienze della Comunicazione, dopo un Master in Marketing Management, Salvatore Errante ha operato per dieci anni presso un'importante multinazionale nel campo della formazione e della consulenza, intervenendo in qualità di formatore e coach in numerose aziende italiane e multinazionali. Ha inoltre ricoperto, per la stessa società, il ruolo di Responsabile dell'Area Formazione Commerciale e Marketing. Ha fondato InsideOut insieme a Domenico Malara ed oggi, in qualità di partner, si occupa dello sviluppo di percorsi formativi focalizzati sull'efficacia personale, commerciale e manageriale.
Mi puoi trovare su:

Post recenti

Pensi di essere multitasking? Forse ti stai sabotando!

Pubblicato da: Salvatore Errante il 03.01.2019
🕓 Tempo di lettura: 3 minuti

Oggi siamo abituati a passare da un’attività all'altra e da un dispositivo all'altro con estrema naturalezza e facilità, sia in ambito lavorativo che nella vita privata.

Forse stai leggendo questa pagina perché hai cliccato un post sui social media, magari hai ricevuto un’email e il titolo ti ha incuriosito e hai contemporaneamente altre finestre aperte nel tuo browser, per gli scopi più disparati. Ma non solo pagine internet, potresti avere un messaggio di posta da completare o una presentazione da terminare.

Tutto ciò significa essere multitasking? Scoprilo nelle prossime righe, insieme ai segnali per valutare se ti stai auto-sabotando.

Per saperne di più

Argomenti: produttività aziendale, multitasking, gestione del tempo

Come gestire le emozioni negative al lavoro ed essere efficaci

Pubblicato da: Salvatore Errante il 13.12.2018
🕓 Tempo di lettura: 3 minuti

A tutti può capitare di vivere una giornata no, anche nel miglior clima aziendale e facendo il lavoro che più ci piace. Un progetto sta andando per le lunghe, il contratto per cui ci si è tanto impegnati è sfumato o una preoccupazione a casa sono problemi che possono decisamente incidere sul morale.

Poiché l’umore può decisamente essere contagioso, in un’azienda che considera il benessere organizzativo un valore fondamentale, sapere gestire le emozioni negative diventa una vera e propria competenza.

A seguire, vedremo alcuni consigli per affrontare i momenti di stress.

Per saperne di più

Argomenti: efficacia professionale, felicità in azienda, clima aziendale, prevenire lo stress

Il ruolo della comunicazione assertiva nei processi di vendita

Pubblicato da: Salvatore Errante il 22.11.2018
🕓 Tempo di lettura: 3 minuti

Nel corso degli incontri commerciali, ogni venditore si trova a dovere gestire le obiezioni dei prospect che possono essere più o meno pacate. A prescindere dal tono utilizzato dall'interlocutore, è fondamentale mantenere la calma ed evitare di reagire in modo troppo impulsivo.

È questo l’obiettivo della comunicazione assertiva, un equilibrio complesso da mantenere tra l’ascolto dell’altro e l’espressione del proprio punto di vista.

Per saperne di più

Argomenti: vendita efficace, value selling, assertività

Le 9 caratteristiche del manager efficace

Pubblicato da: Salvatore Errante il 08.11.2018
🕓 Tempo di lettura: 4 minuti

Per anni siamo stati abituati a considerare i leader come delle figure carismatiche, competenti nel loro ambito, ma non bastano queste due caratteristiche a fare un manager efficace.

Per essere in grado di motivare un gruppo di lavoro, raggiungere gli obiettivi e massimizzare le performance, sono diverse le qualità che un manager deve sapere coltivare ogni giorno.

Ne abbiamo individuate 9 e ve ne parliamo nelle prossime righe.

Per saperne di più

Argomenti: management, leadership, empowerment organizzativo

Lo stress da lavoro correlato: i costi e i rischi per l’azienda

Pubblicato da: Salvatore Errante il 18.10.2018
🕓 Tempo di lettura: 3 minuti

Nonostante il pensiero piuttosto diffuso che la pressione motivi i collaboratori a dare il massimo, lavorare meglio e raggiungere risultati più velocemente, le aziende che sottovalutano i costi nascosti dello stress da lavoro correlato rischiano di compromettere notevolmente le loro performance.

Nell'articolo che segue, vedremo quali sono i costi e i rischi, provando a individuare delle soluzioni per ridurlo.

Per saperne di più

Argomenti: benessere organizzativo, felicità in azienda, prevenire lo stress, clima aziendale

I tuoi commerciali usano tecniche di comunicazione efficaci? Scoprilo!

Pubblicato da: Salvatore Errante il 04.10.2018
🕓 Tempo di lettura: 3 minuti

L’approccio vincente alla vendita, in un’epoca in cui gli interlocutori sono più informati che mai e hanno a disposizione online tutti i materiali di cui hanno bisogno, è quello di tipo consulenziale.

A partire dall'ascolto dei bisogni e delle esigenze, che implica la comprensione non solo di ciò che il potenziale cliente dice, ma anche e soprattutto di ciò che non dice a parole, il venditore consulente deve essere in grado di trasmettere prima di tutto il valore della sua proposta.

Come si fa a verificare che le tecniche di comunicazione siano efficaci?

A seguire, una breve guida.

Per saperne di più

Argomenti: vendita efficace, vendita consulenziale, value selling

I 6 punti chiave della comunicazione efficace nelle vendite

Pubblicato da: Salvatore Errante il 20.09.2018
🕓 Tempo di lettura: 9 minuti

Tutti noi interagiamo con altre persone e lo facciamo quotidianamente, a parole, con la gestualità e il linguaggio del corpo. Lo scopo varia da occasione a occasione, raccontiamo storie, descriviamo dei fatti, instauriamo dei rapporti e (ci) emozioniamo.

Quando si parla di comunicazione efficace, nelle aziende, si associa spesso il concetto di assertività che per molti è un punto chiave nel successo professionale.

Nei prossimi paragrafi, vedremo in particolare quali sono i segreti della comunicazione efficace nelle vendite.

Per saperne di più

Argomenti: corso di vendita, vendita consulenziale, vendita efficace, value selling

Psicologia e tecnica di vendita: come individuare i decision maker

Pubblicato da: Salvatore Errante il 06.09.2018
🕓 Tempo di lettura: 5 minuti

I buyer e i clienti di oggi sono degli specialisti. La conoscenza del settore e dei fornitori non avviene più, come in era pre-digitale, tramite fiere e appuntamenti commerciali, ma online, ben prima del vero e proprio incontro. Sanno perfettamente ciò di cui hanno bisogno o qual è il problema di business che devono rivolvere. Conoscono il mercato e hanno definito dei criteri di selezione dei fornitori ben precisi, oltre ad avere bene presenti tutti gli aspetti economici delle trattative.

Nell'articolo di oggi parleremo di come psicologia e tecnica di vendita si incontrino per un processo commerciale efficace, in particolare approfondendo i seguenti argomenti:

  • Cos’è la DMU e perché è importante per il venditore?
  • Le tappe fondamentali dell’approccio strategico
  • Come individuare i componenti dei gruppi decisionali
Per saperne di più

Argomenti: vendita efficace, vendita consulenziale, value selling

3 consigli di time management per essere più produttivi

Pubblicato da: Salvatore Errante il 19.07.2018
🕓 Tempo di lettura: 4 minuti

Per lavorare sia in ufficio che da casa o in smart working, la gestione del tempo è una competenza fondamentale, da orientare il più possibile all'efficienza, per raggiungere gli obiettivi e incrementare le performance. Il tempo è considerato la risorsa più preziosa nell'epoca in cui viviamo e saperlo organizzare, lavorando meno ma con risultati di maggiore qualità, è indispensabile anche per stare meglio. 

Nelle righe seguenti proveremo a offrirvi 3 consigli di time management che riguardano, nello specifico:

  • La definizione delle priorità
  • La pianificazione delle scadenze
  • La riduzione delle distrazioni
Per saperne di più

Argomenti: produttività aziendale, gestione risorse, raggiungere obiettivi, gestione del tempo

9 segnali per capire se ai tuoi commerciali serve un corso di vendita

Pubblicato da: Salvatore Errante il 12.07.2018
🕓 Tempo di lettura: 4 minuti

Sono molti i direttori commerciali convinti che esistano solo due tipi di venditori: quelli che vendono e quelli che non vendono. Se il venditore che vende considera la visita di vendita un successo soltanto se si conclude con un ordine o un impegno che porterà alla chiusura, quello che non vende non distingue i fallimenti dai successi e spesso si limita a registrare la mancata vendita come una probabilità che va considerata. Poteva andare bene o male, insomma, e perdere una vendita può capitare.

L’unico problema della mentalità probabilistica è che sono più le vendite perse che quelle acquisite e alla lunga questa categoria di venditori ha un bilancio tendente al negativo.

Ecco che in questo articolo vedremo alcune scuse utilizzate dai commerciali per giustificare la mancata finalizzazione di un contratto. Si tratta di 9 segnali per capire se, forse, c’è bisogno di un corso di vendita.

Per saperne di più

Argomenti: vendita efficace, value selling, vendita consulenziale, corso di vendita