Smart working: una serie di video su concentrazione e procrastinazione

Pubblicato da: Domenico Malara il 16.04.2020
Domenico Malara
Mi trovi su:

smart workingIn situazioni complesse come quella che stiamo vivendo, uno dei mezzi a disposizione delle aziende per contenere gli spostamenti dei collaboratori è il ricorso allo smart working. Questa modalità di lavoro richiede fiducia reciproca tra tutti gli attori coinvolti, lo sviluppo di specifiche competenze manageriali e un supporto, per mantenere il focus sul raggiungimento degli obiettivi e non subire cali nelle performance.

Questo articolo è forse leggermente diverso rispetto a quelli che sei abituato a leggere su questo blog, abbiamo pensato di proporti alcuni video che affrontano il tema del lavoro da remoto, le implicazioni normative legate all’emergenza Covid-19, i consigli per vincere la procrastinazione e gestire il tempo con efficacia.

Video-pillole sullo smart working

Da un punto di vista normativo, il 23 febbraio 2020 è stato pubblicato un Decreto in Gazzetta Ufficiale che consente l’avvio più rapido delle procedure per l’attivazione dello smart working. Sebbene la Legge 81 preveda infatti un accordo tra azienda e dipendenti circa i tempi e l’utilizzo degli strumenti di lavoro, per contenere il contagio da Covid-19 si è cercato di snellire le pratiche ed è sufficiente un’autocertificazione.

New call-to-action

Al di là dell’emergenza sanitaria, tuttavia, nel 2019 il lavoro agile ha registrato un incremento del 20% rispetto al 2018 nelle grandi aziende che oggi lo adottano nel 58% dei casi.

La diffusione della modalità di lavoro agile ha permesso alle persone di collaborare anche da luoghi molto distanti tra loro, persino con fusi orari diversi.

La conseguenza è un forte cambiamento nelle abitudini, nelle dinamiche interne e nelle strutture degli uffici.

La sfida sta nell’assicurarsi che i collaboratori si sentano connessi tra loro e con l’azienda, a prescindere dal luogo fisico in cui si trovano.

Nel video, hai visto il discorso per TED di Matt Mullenweg, il co-fondatore di Wordpress e attualmente CEO di Automattic dove tutti gli impiegati lavorano in questo modo, definito distributed workforce.

Il coinvolgimento dei collaboratori è determinante per il raggiungimento degli obiettivi, perché ne alimenta la capacità di concentrazione. Nei contesti liquidi come lo smart working, in particolare, può essere più semplice distrarsi e lasciarsi andare alla procrastinazione.

In questo video, l’autore del libro Hyperfocus, Chris Bailey, descrive l’importanza del focus per migliorare la performance, sviluppare la creatività e vivere un’esistenza davvero significativa.

Di procrastinazione parla anche il prossimo video che ti proponiamo, con protagonista Tim Urban che ha dedicato anche alcune sezioni del suo sito web al tema.

Non è solo la gestione del tempo dedicato alle attività lavorative - alle prese con trappole di distrazione, tra chat, social network, spuntini e figli che reclamano l’attenzione - a meritare un approfondimento, ma anche il tempo libero.

L’esperta di gestione del tempo Laura Vanderkam spiega come vi sia una tendenza a sottostimare l’importanza dei momenti dedicati a noi stessi, offrendo alcuni consigli per individuare ciò che conta davvero e dà un significato alla nostra vita, per assegnargli il giusto tempo.

Tornando per un momento in Italia e all’argomento emergenza Covid-19, il Professor Umberto Galimberti è intervenuto sul tema delle paure e delle angosce che tutti ci stiamo trovando ad affrontare, sui modi per spiegare ai bambini il coronavirus e su come questo momento difficile, come altri in passato, si possa rivelare un’enorme opportunità per crescere e sviluppare le nostre competenze.

L’ultimo video che ti proponiamo è anche il più lungo ed è un recente intervento organizzato da TED che vede l’intervento di Bill Gates, co-fondatore di Microsoft, ora filantropo, a proposito della pandemia Covid-19.


 

InsideOut vuole supportare tutte le aziende che stanno affrontando con coraggio e responsabilità questa situazione unica rielaborando e proponendo online, live on-demand, il percorso FOCUS, grazie al quale i tuoi collaboratori impareranno a lavorare per obiettivi in contesti liquidi come lo smart working:

  • superando la naturale tendenza alla procrastinazione
  • aumentando senza sforzo la propria capacità di concentrazione
  • adottando strategie efficaci nella gestione delle interruzioni
  • vincendo la reattività e acquisendo pieno controllo del proprio tempo

Clicca qui e richiedi subito maggiori informazioni!

New call-to-action

Argomenti: raggiungere obiettivi, produttività aziendale, smart working, gestione del tempo