Cosa ci ha insegnato l'esperienza con la formazione online

Pubblicato da: Salvatore Errante il 23.04.2020
Salvatore Errante
Mi trovi su:

formazione onlineGiorni come quelli che stiamo vivendo possono diventare un’occasione concreta per le aziende, da diversi punti di vista. Oltre a potere accelerare in larga misura l’apertura a una cultura digitale e la promozione di uno stile di lavoro più vicino ai principi di autonomia, responsabilità ed imprenditorialità, per i responsabili HR può essere il momento ideale per prevedere un progetto formativo, approfittando di un’inevitabile modifica nella pianificazione delle attività quotidiane.

Come facilitatori di InsideOut, abbiamo iniziato a sperimentare con i nostri clienti e popolazioni diverse la formazione “live” da remoto: continua a leggere questo articolo per scoprirne alcuni vantaggi, anche inaspettati.

La formazione online “a distanza” come leva per affrontare i momenti complessi

L’utilità strategica della formazione da remoto, in un contesto come quello che stiamo vivendo a causa delle misure di contenimento del COVID-19, può avere una chiave di lettura duplice.

Innanzitutto, diverse aziende hanno attivato in modo decisivo e completo lo smart working, anche grazie alla semplificazione burocratica resa immediatamente disponibile dalle istituzioni. La conseguenza è stata – in particolare per i collaboratori poco abituati a questa modalità di lavoro da remoto – un’iniziale difficoltà a trovare la concentrazione necessaria a portare a termine i propri compiti. Non solo, la distanza dai colleghi, dai manager e dal luogo di lavoro può determinare un calo dei livelli di motivazione ed è essenziale, da questo punto di vista, attivare iniziative specificative per evitare tale criticità.

New call-to-action

In questo momento sembra essere l’aspetto commerciale il pain più sentito dalle organizzazioni aziendali strutturate secondo la modalità agile, perché la vendita a distanza (telefonica o attraverso virtual meeting) prevede una serie di strumenti e di tecniche specifiche che devono essere dapprima apprese, sviluppate e poi allenate e alle quali i venditori non sono abituati

Clicca qui per scoprire la proposta formativa online live e on-demand, progettata per supportare la forza vendita!

La pianificazione di giornate dedicate alla formazione “in presenza” della forza vendita, in contesti lavorativi normali, trova spesso diversi ostacoli, quindi la situazione attuale si può rivelare per molte aziende un’occasione imperdibile per dedicare ai commerciali un’offerta formativa che possa essere loro utile per un futuro che ha tante incognite ma una grande certezza: il domani sarà molto diverso nelle abitudini di acquisto dei clienti.

Come team di formatori e facilitatori dell’apprendimento, ci siamo trovati a sperimentare in prima persona queste nuove modalità di lavoro. Nelle prossime righe, troverai i tre vantaggi sorprendenti che stiamo traendo dall’esperienza con la formazione da remoto.

Formazione online non significa e-learning

Uno dei limiti della formazione da remoto è senza dubbio la costrizione, per così dire, a fissare uno schermo per un periodo più o meno prolungato. Non è un caso che le video-lezioni scolastiche abbiano una durata nettamente inferiore rispetto ai calendari delle classi in aula. Ecco allora che si rende necessario strutturare il progetto come un percorso, composto da pillole formative che accompagnano i partecipanti nello sviluppo e nell’apprendimento delle competenze.

formazione onlineEssendo tuttavia del tutto annullate le barriere logistiche, si supera l’esigenza - legittima da parte delle imprese - di concentrare l’attività formativa in una, massimo due giornate di aula.

Struttura con un appuntamento ricorrente e possibilità di follow-up

Uno dei metodi per garantire l’efficacia della formazione (anche in aula) e il mantenimento nel tempo dei risultati ottenuti è la previsione di momenti di follow-up ricorrenti, nelle settimane e nei mesi successivi alle attività. La possibilità di strutturare le pillole formative online come un appuntamento ricorrente, una volta alla settimana ad esempio, fornisce ai partecipanti il giusto tempo per metabolizzare i contenuti del corso, sperimentarli nelle giornate lavorative successive, appuntandosi eventuali commenti, e di fare un follow-up nella sessione successiva, ancorando ulteriormente l’apprendimento.

Un altro limite della formazione online potrebbe essere rappresentato dalla difficoltà di seguire con attenzione il gruppo di partecipanti; limitandone il numero, tuttavia, si dà la possibilità a tutti di esprimere opinioni, ricevere la giusta attenzione, sentirsi ascoltati, considerati e ancora più motivati.

Occasione per alimentare la motivazione

Le pillole di formazione online si sono rivelate delle preziose occasioni di socialità tra colleghi, costretti a una distanza a cui non potevano certo essere preparati.

Oltre a garantire la continuità, è fondamentale oggi per le aziende diffondere una cultura basata sull’efficacia, ma anche sulla resilienza, sulla fiducia e sul senso di appartenenza, come è emerso nel corso di un dibattito virtuale, organizzato da Parole di Management, di cui ti proponiamo la registrazione video.


 

In conclusione, possiamo affermare come la formazione online sia efficace nella misura in cui vengano rispettati i limiti del mezzo digitale e si creino le condizioni per facilitare l’apprendimento. A differenza della modalità e-learning, infatti, l’elemento fondamentale della formazione de visu è lo scambio tra partecipanti e formatori, quindi risulta essenziale poterlo mantenere, nei limiti della distanza fisica.

Il team di InsideOut offre la possibilità di partecipare a sessioni formative online live on-demand, progettate per i venditori che si stanno strutturando e sperimentando nella vendita da remoto. Clicca qui per saperne di più!

Argomenti: formazione aziendale, training aziendale, efficacia professionale, motivazione del personale