InsideOut Training Blog

Multitasking: significato e differenze tra attività importanti e urgenti

Pubblicato da: Salvatore Errante il 01.08.2019
🕓 Tempo di lettura: 4 minuti

A tutti noi è capitato almeno una volta di arrivare a fine giornata e renderci conto che avevano risolto una serie di problemi urgenti, senza però avere fatto nulla di veramente importante. La sensazione di dovere rispettare una scadenza imminente spesso fa perdere di vista compiti e responsabilità potenzialmente più soddisfacenti, ma con deadline meno stringenti.

In epoca di multitasking come regola, nell'articolo che segue proviamo ad analizzare la differenza tra attività importanti e urgenti.

Per saperne di più

Argomenti: raggiungere obiettivi, multitasking, gestione del tempo

Riconoscere i 4 punti cardinali della comunicazione interna aziendale

Pubblicato da: Domenico Malara il 25.07.2019
🕓 Tempo di lettura: 8 minuti

La comunicazione interna aziendale è strategica esattamente quanto quella esterna, perché grazie a un maggiore coinvolgimento dei collaboratori si migliora il loro senso di responsabilità rispetto al ruolo svolto e il raggiungimento degli obiettivi personali e aziendali si fa più concreto.

Perché sia efficace, tuttavia, è fondamentale comprendere in che modo ogni personalità è in grado di recepire un dato messaggio, per rendere più efficace la sua comunicazione.

È questo l’obiettivo dell’articolo che segue: fornire una sorta di bussola per comunicare efficacemente tra colleghi di pari livello, ma anche tra manager e membri del team.

Per saperne di più

Argomenti: assertività, relazioni interpersonali, collaborazione in azienda

6 regole di vendita consulenziale orientate all'efficacia

Pubblicato da: Salvatore Errante il 11.07.2019
🕓 Tempo di lettura: 4 minuti

Nel corso di un incontro di vendita, argomentare non è sempre facile e immediato; la difficoltà si riscontra sia nel trovare le parole e i contenuti giusti per convincere il cliente, sia nella necessità di utilizzare un linguaggio sempre appropriato. Quando parliamo di linguaggio, non intendiamo solo quello verbale, perché gli esseri umani memorizzano le informazioni utilizzando anche:

  • la vista, per il 60%
  • l’udito, per il 30%
  • gli altri sensi, per il 10% 

In questo articolo vedremo come la vendita consulenziale sia l’approccio più efficace al cliente, con 6 regole per il successo.

Per saperne di più

Argomenti: vendita efficace, value selling, vendita consulenziale

Il giusto approccio al cambiamento organizzativo

Pubblicato da: Domenico Malara il 04.07.2019
🕓 Tempo di lettura: 3 minuti

Poiché quello del cambiamento organizzativo è un tema ricorrente e una sfida comune ad aziende diverse che operano nei settori più disparati, la sua gestione è spesso associata a trend e mode. Se poi il change management è in capo esclusivamente a un leader, è piuttosto naturale che sia influenzato dal suo stile manageriale.

Qual è, allora, il giusto approccio al cambiamento in azienda? Cerchiamo di rispondere a questa domanda nell'articolo che segue.

Per saperne di più

Argomenti: change management, paura del cambiamento, management

Assertività: esercizi per migliorare la collaborazione tra colleghi

Pubblicato da: Salvatore Errante il 27.06.2019
🕓 Tempo di lettura: 7 minuti

L’assertività è la capacità di esprimere la propria personalità senza risultare aggressivi o passivi. Si tratta di una delle competenze che possono essere allenate se ci si pone l’obiettivo di migliorare l’efficacia della comunicazione. Se riuscissimo ad adattarci allo stile relazionale dei nostri interlocutori, noteremmo sicuramente un incremento della qualità delle relazioni.

Per farlo non è necessario cambiare ciò che siamo, può bastare aggiustare il nostro comportamento di volta in volta, per essere più compatibili con chi è anche molto diverso da noi.

Per saperne di più

Argomenti: assertività, relazioni interpersonali, collaborazione in azienda

Come migliorare le performance aiutando i collaboratori a "staccare"

Pubblicato da: Domenico Malara il 20.06.2019
🕓 Tempo di lettura: 4 minuti

Anche quando lo stress ha origine sul lavoro, difficilmente resta confinato al contesto dell’ufficio. Soprattutto con la diffusione di tecnologie mobile e della pratica dello smark working, siamo abituati a essere perennemente connessi e reperibili in qualunque momento della giornata. Le conseguenze pericolose dello stress lavoro correlato hanno portato il legislatore a inserirlo tra i rischi del DVR. Cosa possono fare le aziende? In questo articolo vedremo come creare una cultura aziendale proattiva, capace di aiutare i collaboratori anche nel contesto casalingo, rilassandosi e rinfrescando i pensieri, con l’obiettivo di migliorare le performance.

Per saperne di più

Argomenti: produttività aziendale, multitasking, smart working

Migliora le relazioni interpersonali in azienda gestendo le preferenze

Pubblicato da: Salvatore Errante il 13.06.2019
🕓 Tempo di lettura: 6 minuti

All'interno delle aziende, così come nella vita privata, tutto è relazione. Il contatto con gli altri avviene costantemente, sia attraverso segnali verbali che con la comunicazione non verbale e, anche se non è il nostro obiettivo, corriamo spesso il rischio di contrariare, ferire e offendere qualcuno. Allo stesso modo non vogliamo essere contrariati, feriti e offesi dalla comunicazione con i colleghi, eppure ciò accade, anche troppo spesso.

L’obiettivo di questo articolo è offrirti una piccola guida per individuare le aree di miglioramento della relazione interpersonale e orientarla all'efficacia, grazie a una maggiore consapevolezza.

Per saperne di più

Argomenti: assertività, relazioni interpersonali, collaborazione in azienda

Change management efficace: come superare la resistenza

Pubblicato da: Domenico Malara il 06.06.2019
🕓 Tempo di lettura: 3 minuti

Secondo un’analisi pubblicata nel 2013 dalla società di consulenza Towers Watson, tra il 50 e il 75% degli intervistati (un campione di persone coinvolte in progetti di change management avviati all'interno di aziende di diverse dimensioni e settori) dichiara che il cambiamento non si è realizzato. Laddove invece il progetto ha avuto successo, solo nel 55% dei casi i partecipanti al sondaggio hanno dichiarato di avere raggiunto gli obiettivi indicati nella visione originale.

Cosa serve, dunque, a garantire un’attività di change management efficace?

Scopriamolo nell'articolo di oggi.

Per saperne di più

Argomenti: change management, paura del cambiamento, gestione risorse

Lavoro agile: come definire i processi e coordinare i team

Pubblicato da: Salvatore Errante il 30.05.2019
🕓 Tempo di lettura: 4 minuti

Il lavoro agile o smart working è ormai diffuso in molte aziende, di tutte le dimensioni. Con questo articolo vogliamo però soffermarci sull'importanza di creare un’organizzazione agile che sia davvero flessibile nell'affrontare i cambiamenti, sempre più frequenti, richiesti dal mercato.

Come fare a combinare un’azienda agile e i processi definiti per coordinare i team di lavoro?

Scopriamolo nelle prossime righe.

Per saperne di più

Argomenti: management, gestione risorse, smart working

6 competenze manageriali e consigli pratici per svilupparle

Pubblicato da: Salvatore Errante il 16.05.2019
🕓 Tempo di lettura: 4 minuti

Il ruolo dei manager nell'empowerment organizzativo e nella gestione dei cambiamenti è centrale, ma mai come in questo periodo storico richiede esso stesso una certa flessibilità e intelligenza.

Quali sono le competenze manageriali essenziali per diventare leader e incarnare i valori e la cultura di un’azienda nel proprio comportamento?

Ne abbiamo individuate 6 e nell'articolo che segue ti proponiamo alcuni consigli per svilupparle.

Per saperne di più

Argomenti: leadership, management, empowerment organizzativo